Immagine pixel

Le immagini raster sono formate da una griglia rettangolare (conosciuta anche come bitmap o raster) costituita da minuscoli quadratini, noti come pixel. Ogni pixel di un'immagine raster risiede in una posizione specifica e contiene i dati che definiscono se il pixel è bianco, nero o di un colore specifico.

Ad esempio, una linea curva di un'immagine raster è composta da un insieme di pixel in una posizione specifica, in cui i pixel A7 e A8 sono neri, i pixel B6 e B7 sono neri, e così via.

Figure 1. Una rappresentazione bitmap di una linea inclinata.

È possibile modificare un'immagine raster alterando o manipolando pixel o gruppi di pixel. A questo scopo, è necessario un software di modifica delle immagini quale Adobe Photoshop.

Le immagini raster sono dipendenti dalla risoluzione poiché il numero dei pixel che definiscono l'elemento grafico è fisso. La modifica in scala di un'immagine raster non cambia il numero assoluto dei pixel, ma cambia il numero di pixel per unità di misura al quadrato. Di conseguenza, le immagini raster possono apparire dentellate o perdere dettaglio se ingrandite o stampate con una risoluzione maggiore di quella per cui sono state create. Le immagini raster sono chiamate anche immagini bitmap.

Figure 2. Le immagini raster definiscono le forme in pixel.