Spazi colore

Un documento PDF può contenere oggetti di diversi spazi colore: Separazione, DeviceN, CMYK, Grigio, Grigio calibrato o RGB calibrato, Lab o Colori basati su ICC. Lo spazio colore dell'oggetto influenza il comportamento di sovrastampa dell'oggetto stesso. Vengono applicate le regole seguenti:

Spazio colore

Tipo di oggetto

Modalità sovrastampa

Regola

Separazione

DeviceN

Irrilevante

Irrilevante

Vengono specificati soltanto gli inchiostri elencati nel relativo spazio colore.

Ad esempio, per Separazione - Nero verrà specificato soltanto l'inchiostro nero, non quello ciano, magenta o giallo.

Grigio

RGB

Lab

Colori basati su ICC

Grigio calibrato o RGB calibrato

Irrilevante

Irrilevante

Vengono specificati gli inchiostri ciano, magenta, giallo e nero. Per stabilire la percentuale degli inchiostri negli oggetti non CMYK, i colori di tali oggetti vengono convertiti in CMYK in base alle normali regole di conversione dei colori.

Ad esempio, per un oggetto in Grigio potrebbero essere specificati gli inchiostri seguenti:

C: 0 %

M: 0 %

Y: 0 %

K: 60 %

Di conseguenza, gli oggetti in Grigio applicheranno sempre la foratura dei colori ciano, magenta o giallo sottostanti, indipendentemente dal tipo di oggetto o dalla modalità di sovrastampa.

CMYK

Immagine

Sfumatura

Irrilevante

Testo

Oggetti vettoriali

Maschere immagine

Standard (OPM 0)

Illustrator (OPM 1)

Vengono specificati soltanto i colori il cui valore di tinta non è uguale a zero.

Per mettere in evidenza i punti più rilevanti:


Inchiostro

Oggetto in tinta piatta Nero, Grigio o 100%K

Oggetto in Separazione - Nero

Ciano

0 %

 

Magenta

0 %

 

Giallo

0 %

 

Nero

100 %

100 %